Gatta Cenerentola

E stasera lo Gnomo lo abbiamo portato al cinema per guardare "Gatta Cenerentola" rivisitazione moderna e partenopea della fiaba classica di Giambattista Basile..

E stasera lo Gnomo lo abbiamo portato al cinema per guardare “Gatta Cenerentola” rivisitazione moderna e partenopea della fiaba classica di Giambattista Basile..
Pieno di musica e amore per la nostra città ma che mostra anche una Napoli cattiva e dolente quella che vede soffocati i propri sogni… luci e ombre di una città e dei suoi personaggi… tutto avviene in una nave che nasconde come una tomba i segreti e i fantasmi ma che è nelle stesso tempo sogno di rinascita… a fare da sfondo il nostro golfo con le sue isole e il Vesuvio un film realistico e duro che rompe i generi della classica animazione, un cartone animato adulto e audace… è tecnologico ma nello stesso tempo emotivo e sentimentale, misterioso e indefinito…

Un’altalena continuo tra passato e presente… non c’è il lieto fine, non arriva il principe a salvare la principessa ma ogni personaggio trova poi la forza dentro di sè in un continuo dialogo con la propria anima ed i fantasmi del passato di scegliere il suo presente e definire così il suo percorso futuro… ecco forse un film così non ce lo aspettavamo ci ha lasciato un po’ tutti a bocca aperta… ci ha sorpreso… forse per certi aspetti ci ha lasciato anche un po’ di amaro in bocca… ma questa è Napoli…città di contraddizione, controsensi e irriverente ma bella e unica proprio per la forza che mostra nel saper reggere agli urti…

Post Correlati

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.